Germania, arrestato 21enne che incitava alle stragi di musulmani con arsenale in casa

Arrestato in Germania un giovane di 21 anni appartenente all’estrema destra. Aveva accennato sui social alla volontà di uccidere musulmani, rifacendosi alla strage in Nuova Zelanda nel 2019.

Inizialmente la polizia pensava fossero solo minacce senza valore, ma dopo che un utente di Hagen nella Renania-Vestafalia settentrionale l’ha segnalato, sono intervenuti i reparti speciali che hanno individuato l’uomo residente nella cittadina di Hildesheimer nella bassa Sassonia. Gli agenti hanno recuperato grandi quantità di armi e moltissimi documenti appartenenti alla destra estrema tedesca.

Così il giovane è stato arrestato e si trova ora in custodia cautelare. Ne è stata data notizia alla stampa solo oggi, ma il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorsi, e nel frattempo è stato rafforzato il cordone di sicurezza intorno alle moschee tedesche.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI