Video. Irlanda, aggressione fisica e lancio di uova a ragazzina musulmana

27/08/2019 di Redazione

Un video scioccante sta circolando su Internet, in cui una giovane donna musulmana viene attaccata da una banda di adolescenti.

Questo episodio è chiaramente ispirato dall’odio nei confronti dei musulmani. Gli aggressori, che erano per lo più adolescenti, non solo l’hanno attaccata fisicamente, ma hanno anche tirato via il suo hijab, l’hanno costretta a terra, l’hanno presa a calci e le hanno pelato le uova addosso. Si vede, inoltre, la vittima piangere per il dolore, mentre gli aggressori continuavano a prenderla a calci.

Lo sfortunato incidente si è verificato domenica pomeriggio nel villaggio di Dundrum in Irlanda. Il video è stato condiviso da una ragazza, che afferma di essere la sorella della vittima, sui social media.

La polizia irlandese ha preso atto dell’incidente solo nel momento in cui il video è diventato virale su Internet ed ha iniziato ad indagare sulla vicenda, cercando gli aggressori e i membri delle bande coinvolte nel deprecabile gesto. I volti degli aggressori sono chiaramente identificabili nel video e si spera che questo aiuti gli investigatori ad arrestare gli artefici di tale atto di violenza gratuita.

Anche le organizzazioni delle persone e dei diritti umani hanno espresso, sui social media, solidarietà alla giovane musulmana, condannando fortemente tale crimine e chiedendo giustizia per la vittima.

COMMENTI