L’evento del CoNNGI a “Luci sul Lavoro”

19/07/2019 di Redazione

Venerdì 12 luglio 2019 alle 18.30, all’interno della manifestazione “Luci sul Lavoro” (Montepulciano, 11, 12 e 13 luglio), presso il chiostro della Fortezza Medicea, si è tenuto l’evento “Il protagonismo delle nuove generazioni italiane” organizzato dal CoNNGI – Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane, associazione di promozione sociale nata nel 2017 nell’ambito delle attività della Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) con l’obiettivo di rappresentare in maniera unitaria tutti i giovani con background migratorio.

Durante l’evento i rappresentanti del CoNNGI hanno presentato il Manifesto delle Nuove Generazioni Italiane 2019, articolato in sei sezioni dedicate a: scuola; lavoro; cultura, sport, partecipazione; cittadinanza e rappresentanza politica; comunicazione e media; e cooperazione internazionale , declinando i vari temi attraverso le attività svolte sul territorio dalle singole associazioni aderenti al CoNNGI. Tante le voci che si sono susseguite sul palco a rappresentare realtà provenienti da tutta Italia.  

Attraverso il Manifesto, il CoNNGI, che conta al suo interno oltre 30 associazioni di giovani con background migratorio provenienti da tutta Italia, coinvolgendo fino a 4.200 persone che rappresentano un “ponte” fra l’Italia e 41 paesi nel mondo, si propone l’obiettivo di contribuire alla definizione di politiche volte a garantire maggiori opportunità di inclusione e valorizzazione della pluralità identitaria e delle competenze dei giovani con background migratorio.

Ospite d’eccezione dell’evento è stato il rapper Luca Neves, il quale ha inframezzato la presentazione del Manifesto con le sue canzoni e la sua testimonianza di giovane di origine capoverdiana nato e cresciuto in Italia, raccontando a suon di rime le difficoltà quotidiane che possono incontrare le nuove generazioni.

In chiusura, il Direttore Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione, la dottoressa Tatiana Esposito, invitata sul palco dal Presidente del CoNNGI Simohamed Kaabour, ha ricordato l’importanza del percorso intrapreso dal CoNNGI in questi anni in una prospettiva di partecipazione attiva che permetta di portare a termine il percorso verso la cittadinanza. In quest’ottica, il CoNNGI ha in animo di organizzare il suo prossimo seminario nazionale annuale, “Protagonisti! Le nuove generazioni italiane si raccontano”, previsto per la primavera del 2020, proprio sul tema della cittadinanza e della rappresentanza politica.

COMMENTI