Pakistan, sono 160 finora le vittime delle valanghe

15/01/2020 di Redazione

Montagne-Kashmir

Da poche ore sono stati trovati i corpi di altre 21 persone morte a causa delle valanghe nella valle di Neelum, area della regione del Kashmir amministrata dal Pakistan. Con questi corpi, secondo Associated Press, sono in tutto 160 da domenica scorsa le vittime delle valanghe in Pakistan e Afghanistan: 121 di queste sono morte tra Kashmir, Belucistan e Punjab, in Pakistan, 39 in Afghanistan. Non si sa ancora con esattezza quanti siano i dispersi.

 

Cover di Aimanness Harun per Unsplash

COMMENTI