A Catania il progetto “Trama di Donne” per migranti, rifugiate e richiedenti asilo

01/04/2019 di Lela Esposito

fatto femmina

L’Associazione Thamaia Onlus, in partenariato con Oxfam Intercultura, Centro Astalli, Lila Catania, e Catania Insieme, promuove il progetto “Trame di Donne: percorsi di integrazione e accoglienza per donne migranti vittime di violenza“, finanziato dal Dipartimento Pari opportunità.

Il progetto ha l’obiettivo di esplicitare il ruolo dei Centri Antiviolenza e l’interazione con le agenzie del territorio nel percorso di superamento dell’esperienza della violenza subita da donne migranti, rifugiate e richiedenti asilo, e facilitare la collaborazione tra strutture di accoglienza, centri antiviolenza e rete dei servizi territoriali.

Per favorire l’interazione tra gli operatori e le operatrici del territorio e stimolare la costruzione di risposte più appropriate ed efficaci a livello territoriale si è organizzato un corso di formazione integrata che utilizza una metodologia partecipativa che valorizza il contributo attivo dei/delle partecipanti. Il corso prevede 4 incontri nei mesi di marzo e aprile 2019 che si terranno presso il Centro Astalli in via Tezzano, 71 a Catania.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI