A Spinea la Comunità Islamica dona mille e cinquecento euro per l’emergenza Covid-19

23/05/2020 di Laura Imen Villa

A Spinea in provincia di Venezia, la locale comunità islamica, tramite il Centro Culturale Islamico Salam Onlus, dona mille e cinquecento euro al fondo istituito dal comune di Spinea per aiutare alla lotta al Covid19, allegando anche una bellissima lettera che pubblichiamo integralmente.

“Egregio sig.ra Sindaco Martina Vesnaver

Presidente del Consiglio comunale dott. Claudio Tessari.

Gentili consiglieri e consigliere

Spinea (VE) 07.05.2020

Oggetto: Donazione Comunità Islamica di Spinea e del Miranese

Pregiatissimi,

Come è a Voi noto, il nostro Paese, l’Italia, sta affrontando da molti giorni la grande emergenza dovuta al Covid19 e tutte le gravi conseguenze a cui abbiamo tristemente assistito.

Per questo motivo, il Centro Culturale Islamico Salam Onlus, ricordando il detto profetico: “il migliore tra voi è colui che è più utile all’uomo” e facendo appello al senso più profondo di cittadinanza e di fede che deve spingere ogni membro della comunità a contribuire per il bene comune, e applicando i principi islamici di solidarietà, ha organizzato una raccolta fondi presso i propri soci invitandoli a contribuire per aiutare la protezione civile e il fondo istituito dal Comune di Spinea ad affrontare l’emergenza in corso.

Il nostro contributo, di cui alleghiamo il bonifico, ammonta alla cifra di 1500 euro.

Una comunità, intesa come insieme di persone che cooperano per superare la crisi e prepararsi al futuro a prescindere dalle differenze di provenienza e di religione è una comunità che sa ascoltare, intercettare i bisogni ed elaborare risposte concrete, e che ritiene che donare oggi non solo permesso ma anche dovuto.

Come comunità musulmana che si sente parte integrante della città di Spinea e del Miranese, abbiamo sentito il dovere di sostenere, nel momento del bisogno, l’Italia e le città nelle quali viviamo e di rispondere all’ appello, perché siamo convinti che insieme e uniti ci la faremo, con l’aiuto di Dio e delle persone coraggiose impegnate sui vari fronti.

Preghiamo ogni giorno affinché l’Italia e il mondo possano uscire da questo momento difficile e ritornino a splendere ancora meglio di prima.

Distinti saluti

Il presidente                     Il vice presidente

Blaouali Hamid         Dott. Anis Nour El Din”

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI