Uzbekistan pronto ad acquistare cibo Halal dalla Bielorussia

14/08/2019 di Redazione

L’Uzbekistan è interessato a consentire acquisti diretti di prodotti agricoli bielorussi certificati per la conformità agli standard halal, riferisce l’agenzia di stampa BelTA, con riferimento all’Istituto di metrologia statale bielorusso.

Tale intenzione è stata espressa in seguito alla visita della delegazione dell’Uzbekistan presso l’istituto per discutere di controllo di qualità e cooperazione.

La delegazione ha incontrato il direttore dell’Istituto Valery Gurevich e il vice Mufti dell’Associazione religiosa musulmana in Bielorussia, direttore di OOO BelHalal Rustam Khasenevich.

La delegazione ha anche visitato il laboratorio che collauda prodotti alimentari e agricoli ed è stato concordato tra le parti che gli specialisti dell’istituto esamineranno tutti i prodotti prima che vengano spediti nella più grande catena di vendita al dettaglio dell’Uzbekistan.

Il laboratorio di prova dell’Istituto bielorusso di metrologia statale consente di eseguire controlli analitici utilizzando i metodi moderni più precisi. Vari rami sono specializzati in microbiologia, parassitologia, OGM, radiometria, analisi immunitaria e dei fermenti, ioni, gas, cromatografia liquida e altre aree di controllo della qualità. È stata stabilita una collaborazione con le principali aziende del paese per monitorare vari parametri di qualità, autenticità e sicurezza.

Il laboratorio offre i suoi servizi a circa 60 produttori alimentari bielorussi. Ogni anno vengono eseguiti circa 95.000 test su tutti i tipi di prodotti. Il numero di test è quasi raddoppiato negli ultimi cinque anni.

L’accreditamento internazionale di OOO BelHalal in associazione con l’Istituto bielorusso di metrologia statale è stato completato alla fine del 2018. OOO BelHalal è stato aggiunto al registro dell’Emirates Authority for Standardization and Metrology (ESMA), ottenendo, alla fine del percorso, questo importante accreditamento.

COMMENTI