Un fumetto e un video contro l’intolleranza

25/06/2020 di Redazione

Sfatare pregiudizi e stereotipi legati a migranti e rifugiati e far riflettere sulle tante forme di odio e intolleranza, di diffidenza e paura presenti all’interno delle nostre società. È questo l’obiettivo di “Migra-Comics”, il fumetto realizzato all’interno del progetto europeo MigratED, cofinanziato con il Programma Erasmus+, nato con lo scopo di diffondere buone pratiche educative su dialogo interculturale e migrazioni.

Disegnate dal giovane fumettista Mattia Moro, le diverse storie raccontano le vicissitudini di una giovane studentessa migrante alle prese con lo studio e la ricerca di un alloggio e di un lavoro. Sulla sua strada incontra proprietari di case che rifiutano inquilini stranieri, proposte di lavoro con disparità contrattuali e soprattutto tanta disinformazione.

Le tavole del fumetto sono disponibili sul sito e sui canali social di WeWorld, con l’obiettivo di coinvolgere i giovani in una campagna di sensibilizzazione digitale per la promozione di una cultura della condivisione e dell’accoglienza.

WeWorld ha inoltre lanciato, all’interno del progetto europeo #CiakmigrAction, un contest video per raccontare storie positive sull’inclusione di migranti e rifugiati nella vita sociale, economica, culturale e politica italiana. Il contest è aperto fino al 5 luglio a giovani dai 18 ai 30 anni e mette in palio buoni per l’acquisto di attrezzatura video-fotografica e la partecipazione del video vincitore a diversi festival europei.

Le iniziative si inseriscono nei programmi a sostegno di migranti e rifugiati in tutto il mondo promossi da WeWorld: sono oltre 25mila le persone che, in un anno, sono state aiutate nei campi informali e nei centri per rifugiati e molte di più quelle che vengono aiutate indirettamente nei numerosi progetti realizzati in Italia e nel mondo.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI