UAE: Utile netto di Abu Dhabi Islamic Bank in aumento del 10%

02/08/2019 di Redazione

L’utile netto della Banca islamica di Abu Dhabi dopo Zakat e tasse per il primo semestre 2019 è aumentato del 10%, attestandosi a 630,1 milioni di dirham ($ 171,6 milioni), rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

La Banca ha affermato che l’aumento della redditività è stato sostenuto da una crescita annua del 6,3% dei ricavi netti nel secondo trimestre a 1.450,5 miliardi di dirham, guidata da una crescita del 3,4% del finanziamento netto della clientela a 78,9 miliardi di dirham.

Anche i proventi da non finanziamenti sono aumentati grazie al maggiore reddito da cambi, che è aumentato del 20,8 per cento a 71,1 milioni di dirham nel secondo trimestre del 2019 e un aumento del 30,8 per cento dei proventi da investimenti a 161,9 milioni di dirham.

Tuttavia, gli accantonamenti e le svalutazioni del credito sono aumentati del 9,4 per cento a 345 milioni rispetto al primo semestre 2018.

La banca, inoltre, ha investito molto nelle nuove tecnologie ed ha recentemente annunciato un accordo con Al Baraka Banking Group, con sede in Bahrain, utilizzando la sua piattaforma digitale “ADIB Direct”.

COMMENTI