Tsunami in Indonesia, oltre 160 morti

23/12/2018 di Redazione

Una nuova tragedia scuote l’Indonesia. Un bilancio ancora frammentario parla di 168 morti e almeno 700 feriti a seguito dello tsunami che ha colpito le spiagge attorno a Sunda Strait, lo stretto di mare indonesiano che separa le isole di Giava e Sumatra. Al momento si contano  anche 20 dispersi. Lo ha resono noto l’Agenzia indonesiana dei disastri.

Onde alte fino a 20 metri hanno danneggiato centinaia di costruzioni lungo le zone costiere facendo strage di impiegati statali che stavano festeggiando la fine dell’anno.

Secondo gli esperti, il muro d’acqua che si è abbuttuto sulla terraferma potrebbe essere stato causato da alcuni smottamenti sottomarini dovuti ad un’eruzione del vulcano Krakatoa.

Come molti ricorderanno, il 26 dicembre del 2004 un altro tsunami devastante causò la morte di 250.000 persone.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI