Trieste, lo stabilimento balneare che separa gli uomini dalle donne

31/07/2019 di Redazione

Sorge a Trieste, lo stabilimento balneare che separa gli uomini dalle donne, tramite un muro che prosegue nel mare. “La Lanterna”, è questo il nome dello stabilimento, fu creato sotto l’impero asburgico, e da allora è l’unico stabilimento e spiaggia a dividere gli uomini dalle donne. Assieme arrivano solo alla cassa, dove si paga la cifra irrisoria di 80 centesimi di euro per l’ingresso. L’accesso è molto semplice, si arriva insieme alla cassa, poi i bagnanti sono obbligati a separarsi: gli uomini a destra e le donne a sinistra.

In tempi moderni può sembrare paradossale, ma quando si pavento l’idea di “abbattere il muro” i bagnanti hanno fortemente protestato, per mantenere questa separazione.

COMMENTI