Sonny Bill Williams rifiuta di vestire con il logo della Betfred

Il bravissimo e fortissimo giocatore della nazionale di rugby della Nuova Zelanda, Sonny Bill Williams si è categoricamente rifiutato di indossare la divisa che ha come logo quello della società inglese Betfred, una delle più grandi aziende di scommesse inglese. Sonny Bill non è novo a queste prese di posizione, lo fece anche quando la Nuova Zelanda accettò la sponsorizzazione della Bank of New Zealand BNZ.

Questi due sponsor, con i loro business sono contrari ai principi cardini della nostra religione: mai scommettere in nessun caso o giocare con dadi, soldi o affidare a oggetti scaramantici o arti divinatorie il nostro futuro e mai far parte, usufruire, incrementare gli interessi sulla moneta e sugli scambi.

Sonny Bill ha eseguito il pellegrinaggio ed è fermamente convinto nelle sue scelte, a costo di mettere a rischio la sua carriera, ma ha trovato sempre chi lo ha appoggiato, vedendo in lui la forza, la costanza e la purezza nella ricerca della buona vita, come esempio per i giovani.

Il presidente della federazione della Nuova Zelanda dice: “ Penso che Betfred trarrebbe beneficio dal rispetto delle credenze religiose di Sonny; nella società di oggi ci sono molti altri problemi più delicati, rispetto a questo”.

Continua il presidente: “Il nostro sponsor, che è un grande marchio, sarebbe onorato di avere persone cosi fiera e consapevole intorno a sé”.

COMMENTI