Siria, si alza il livello dello scontro a Idlib

13/02/2020 di Redazione

L’esercito turco è stato impegnato tutto il giorno in bombardamenti di artiglieria nella Siria nord-occidentale contro postazioni governative siriane. L’obiettivo è quello di rallentare l’avanzata delle truppe di Damasco verso l’interno della regione di Idlib, ultima roccaforte delle opposizioni siriane sostenute da Ankara nella Siria nord-occidentale. Lo riferiscono fonti locali secondo cui l’artiglieria turca martella la zona di Saraqeb lungo l’autostrada Hama-Aleppo e che era stata presa dalle forze governative nei giorni scorsi col sostegno dell’aviazione russa. L’agenzia governativa siriana Sana conferma il bombardamento di artiglieria da parte dell’esercito turco nella zona al confine tra la regione di Idlib e quella di Aleppo.

COMMENTI