Siria, un coordinamento russo-turco dopo il ritiro delle truppe Usa

30/12/2018 di Redazione

Il graduale disimpegno dell’America in Siria ha accentuato le relazioni tra le forze militari intergovernative di chi in quell’area intende controllare gli equilibri. Durante l’incontro avvenuto a Mosca con i Ministri della Difesa e degli Affari Esteri di Russia e Turchia, il capo della diplomazia russa Sergej Lavrov ha infatti dichiarato: “Abbiamo svolto una riunione molto utile – continua Lavrovdella nostra squadra interministeriale: ministri degli Esteri, della Difesa e dirigenti dei servizi segreti“.

Il meeting nasce per la necessità di un’intesa di coordinamento militare tra le forze russe e turche in Siria dopo l’avvenuto ritiro delle truppe statunitensi.

COMMENTI