Singapore, Muis accusato di favoritismi sulle certificazioni halal

04/05/2020 di Roberto Yusuf Mancini

Il Consiglio religioso islamico di Singapore (Muis) è stato accusato dall’Asia Sentinel di Hong Kong, che ha pubblicato contro l’ente una serie di accuse di favoritismo nei confronti di particolari organismi stranieri di certificazione halal, in particolare in Australia, Europa e Stati Uniti. Altra accusa è che un funzionario dell’unità strategica di certificazione halal  sempre del MUIS era attualmente indagato per corruzione da parte dello stato.

Il MUIS sta pensando di agire penalmente verso l’Asia Sentinel e i suoi editori.

 

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI