“Sarah e Saleem”, nei cinema d’Italia il pluripremiato film palestinese

22/05/2019 di Redazione

Segnaliamo ai nostri lettori l’uscita del pluripremiato film palestinese intitolato “Sarah e Saleem – Là Dove nulla è Possibile“, già nelle sale italiane dal 24 aprile scorso ed a Roma nei Cinema Eden e Mignon. La storia è ambientata a Gerusalemme e racconta di una relazione illecita nata tra Saleem (palestinese), panettiere con una moglie incinta e problemi ad arrivare a fine mese, e Sarah (israeliana), che gestisce un bar, ha una figlia piccola, Flora, ed un marito nell’esercito. I due s’incontrano, si piacciono, iniziano una relazione clandestina che si consuma ogni settimana nel furgone di lui. Basta una rissa in un pub a Betlemme ad accendere la miccia: ne esploderà un’indagine più politica che privata in cui tutti sono contemporaneamente colpevoli e innocenti.
In un contesto sociale dominato dalle tensioni, un affare totalmente privato assume accidentalmente e repentinamente le dimensioni di una questione di Stato. Il film svela pian piano, in un crescendo costante, come in realtà le vere protagoniste di questa vicenda siano le donne, Sarah e Bisan, la moglie di Saleem: solo grazie al loro coraggio, alla loro forza dirompente nel voler affermare loro stesse, i propri sentimenti e propri valori, sfidando le forze politiche dominanti e l’opinione di tutti, si potrà giungere ad una soluzione di pace.
La regia della pellicola (The Reports on Sarah and Saleem il titolo in inglese) è di Muayad Alayan con Adeeb Safadi, Sivane Kretchner, Ishai Golan, Maisa Abd Elhadie Jan Kuhne come attori protagonisti. La distribuzione è della casa cinematografica indipendente “Satine Film“.
Ecco il trailer del film:

COMMENTI