Razzismo: insulti pesanti alle donne ed emoji di scimmie e oranghi, contro movimento che integra ragazzi africani

08/08/2019 di Redazione

Si chiama “Guardare con il cuore” il movimento che intende togliere dalla strada i ragazzi africani, tentando di renderli autosufficienti e di pagare loro le spese legali e sanitarie, tramite corsi di formazione e piccoli lavori artigianali che vengono venduti tramite la loro pagina facebook. Ma sembra che ha qualcuno questo non sia piaciuto affatto, infatti su un post auto-ironico sui nigeriani, si sono scatenati tantissimi commenti poco edificanti, a lanciare l’allarme è stata la fondatrice Serena, ragazza sposata con un nigeriano, che ha avuto la tenacia di tentare questa avventura, dichiarando:”Sinceramente non mi aspettavo questi attacchi, perchè non stavamo chiedendo soldi a nessuno, ma semplicemente stavamo cercando di vendere dei prodotti fatti dai ragazzi, per tentare di togliere questi giovani dalla strada. Credo che una possibilità dovrebbe essere data a tutti“. Sulla pagina non sono mancati i commenti del tipo “andate a casa vostra” e l’emoji di oranghi e di scimmie con la banana, senza tenere conto gli insulti lanciati ad offendere la dignità di queste donne:”Lascia perdere queste 4 vacche”.

COMMENTI