Prima pietra italiana all’Expo di Abu Dhabi e caffè abruzzese al ministero

26/11/2019 di Redazione

Posata la prima pietra di Italy Expo 2020  ad Abu Dhabi. Alla cerimonia hanno partecipato il viceministro allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni, l’ambasciatore Nicola Lener, il commissario generale per l’Italia ad Expo 2020, Paolo Glisenti, e il direttore esecutivo della manifestazione, Najeeb Mohammed Al Ali. Inizia dunque ufficialmente la costruzione del padiglione italiano.

Italianità negli Emirati arabi anche grazie al caffè abruzzese, selezionato per la fornitura per due anni al ministero del Tesoro degli Paese mediorientale, ad Abu Dhabi. Il marchio scelto è “Universal Caffè di Moscufo”,

«Per la nostra azienda – commenta l’amministratore unico, Natascia Camiscia – si tratta di un importante riconoscimento che premia il nostro modo di lavorare e la nostra qualità. Da tempo “Universal” è impegnata in un processo di internazionalizzazione, che si basa anche sulla ricerca, finalizzata a capire esigenze e gusti di mercati molto diversi dal nostro. L’essere stati scelti in una selezione a cui hanno partecipato grandi competitor è sicuramente motivo di soddisfazione, nonché conferma di come la strada intrapresa sia quella giusta» .

 

COMMENTI