Norvegia: Corano al rogo, la Repubblica del Pakistan convoca ambasciatore

25/11/2019 di Redazione

Hanno denunciato l’Islam quale religione che predica la violenza e hanno tentato di ardere una copia del Corano. La reazione dei leader musulmani di Agder, in Norvegia, è stata quella di annunciare un rapporto della polizia. Era in corso la manifestazione “Stop all’islamizzazione della Norvegia”, a Kristiansand, il 16 novembre, quando due copie del Corano sarebbero finite nella spazzatura e un’altra sarebbe stata incendiata, pare dal leader del raduno. Scatenando la reazione di un ragazzo pakistano che voleva vendicare l’offesa, ma è stato bloccato dalla polizia.

Ha risposto la Repubblica islamica del Pakistan: il ministero degli Esteri  ha convocato l’ambasciatore norvegese per esprimere una forte preoccupazione per questo atto.

COMMENTI