Nasce “Assalamu aleykom”, la seconda canzone islamica fatta da bambini per bambini

18/06/2019 di Redazione

Dopo il successo della canzone “I cinque pilastri”, Igor Yassin Mangano posta un’altra canzone islamica per bambini intitolata Assalamu aleykom“. Riportiamo integralmente il comunicato:

“Questo lavoro nasce dall’esigenza di insegnare ai più piccoli il valore del saluto di Pace, anima stessa della nostra religione. Spesso tra i musulmani adulti questo saluto viene molto sottovalutato e non viene offerto col giusto Adab, forse perché si è troppo abituati a sentirlo senza conoscerlo abbastanza: esso non è altro che l’invocazione di salvezza rivolta da Allah al Profeta, e che il Profeta ha ordinato di rivolgerci l’un l’altro vicendevolmente.

La storia di questo Saluto viene accennata nella canzone. All’apice del Viaggio Notturno (al-aisra-u wal mi’raj) quando il Profeta Muhammad si trovava da solo di fronte alla Presenza di Allah, alla distanza di due archi o ancor meno (Corano 53:9), disse:
“Tutti i Saluti sono per Allah, e le Preghiere e le opere buone sono per Allah.” Ed Allah gli rispose col Saluto di Pace: “Che la Pace sia su di te, o Profeta, e la Misericordia di Allah e le Sue Benedizioni”. Quando il Profeta tornò da questa esperienza incredibile portò due doni immensi come mezzi di salvezza: la Preghiera rituale ed il Saluto di Pace.

Ecco che la sua importanza è ben nota nella nostra Tradizione, ed il suo mancato utilizzo (o la sua sostituzione con forme meno benedette e di uso comune) sono certamente un segno delle malattie contemporanee che affliggono i nostri cuori.

Speriamo che moltissimi bambini e bambine possano imparare attraverso questa canzone a scambiarsi il Saluto di Pace, amandosi lun l’altro come fratelli e sorelle”.

 

 

COMMENTI