Napoli, XXX edizione delle Universiadi

La prima edizione delle Universiadi nell’epoca moderna, fu ideata da Primo Nebiolo e realizzata a Torino nel 1959.  Nebiolo fu presidente della IAFF(Federazione mondiale di Atletica Leggera) e della Federazione internazionale degli sport universitari.

L’Italia ne ha complessivamente organizzate dieci, tra giochi invernali ed estivi, e ora Napoli ospiterà l’undicesima edizione italiana.

L’Universiade, dopo le Olimpiadi, sono la manifestazione sportiva più importante al mondo: tenendo conto che le Olimpiadi Universitarie, vedranno la partecipazione di migliaia di giovanissimi atleti da decine di paesi provenienti da tutto il mondo. Un evento sportivo che unirà nazioni, popoli e culture diverse.

La manifestazione si svolgerà a Napoli, con gare nelle altre Città campane,  lo stadio principale sarà il San Paolo, seguito da altre strutture come lo stadio Collana, il Palabarbuto e la piscina Scandone.

Proprio al San Paolo il 3 luglio alle 21:00 vi sarà la cerimonia di apertura, con un grande spettacolo pirotecnico dal vivo, e sarà trasmesso in mondovisione,  con almeno 1000 performer e tantissimi grandi atleti sul palco per celebrare l’arrivo degli atleti universitari. Parte principale della cerimonia di apertura, sarà l’arrivo in sfilata degli atleti all’interno dello stadio, con un vesuvio tecnologico e tridimensionale, con un gioco di luci e led colorati, e la rappresentazione del Golfo con una grande onda, sempre per riprodurre il mito di Partenope.

Le discipline saranno le stesse della sorella maggiore: atletica leggera, ginnastica artistica, calcio, basket, nuoto, ginnastica ritmica, judo, pallavolo, pallanuoto, rugby a 7, taekwondo, scherma, tennis tavolo, tennis, tiro con l’arco, tiro a segno, vela e tuffi.

Qui si può trovare il programma delle competizioni giorno per giorno: https://www.universiade2019napoli.it/eventi-universiade

Questo il sito ufficiale: https://www.universiade2019napoli.it/

COMMENTI