Manchester, tifoso arrestato per insulti razzisti a due calciatori

09/12/2019 di Redazione

Arrestato subito il tifoso del Manchester City che sabato scorso ha insultato due giocatori durante il derby di Premier League perduto dalla squadra di Guardiola per 2 a 1. Insulti razzisti. Lui, un 41enne, aveva mimato una scimmia. Per offendere Fred e Lingard.  È stato bandito dal club per il quale tifa ed è stato sospeso dall’azienda per cui lavora.

 

COMMENTI