Malesia, il marchio Halal Safi avvia il marketing digitale in Indonesia

23/08/2019 di Redazione

Safi, il marchio per la cura della pelle, certificato halal, ha nominato una società di marketing digitale per rafforzare la presenza del brand in Indonesia.

Safi vende in Malesia da oltre trent’anni, ma è entrato nel mercato indonesiano solo nel marzo dello scorso anno.

La produzione maggiore viene fatta in Malesia, ma l’azienda ha anche un impianto a Salatiga, Central Java, in Indonesia.

I prodotti per la cura della pelle, la cura personale e la toeletta di Safi sono certificati halal dall’Ente malese JAKIM e da quello Indonesiano LPPOM-MUI.

L’azienda ha nominato Lion & Lion per la strategia digitale globale, lo sviluppo dei contenuti e la gestione sociale per l’Indonesia.

La società di marketing digitale ha sede a Kuala Lumpur e ha uffici nelle città asiatiche di Jakarta, Singapore, Hong Kong, Taipei e Ho Chi Minh City.

Safi è di proprietà di Wipro Unza, che si concentra sul sud-est asiatico e sulla Grande Cina. Il portafoglio di Wipro comprende anche Eversoft e Aiken.

In Indonesia Safi compete con altri marchi certificati halal, tra cui nomi locali affermati come Wardah, Viva e Sari Ayu del gruppo Martha Tilaar.

COMMENTI