L’Inghilterra invita le banche per i servizi sukuk

23/01/2020 di Jamal Qadeer

Il Regno Unito invita le banche a presentare offerte per i servizi di sukuk, come termine ultimo per la presentazione della domanda entro il 28 gennaio, mentre la data di assegnazione prevista è il 10 febbraio, con una finestra per la contrattualizzazione che varia dal 10 febbraio al 30 aprile. Questa è la seconda emissione per il Regno Unito, che ha emesso il suo primo sukuk sovrano nel 2014, con una vendita ijarah quinquennale da 200 milioni di sterline.

L’ufficio di gestione del debito (DMO) il 20 gennaio ha pubblicato un invito per le banche a consigliare, commercializzare ed eseguire la sindacazione sukuk, prevedendo che i lead manager congiunti includeranno fondi stabili ben sviluppati con potenziali investitori in Medio Oriente e nel Sud-est asiatico, con almeno una banca pienamente conforme alla Shariah.

Le banche lavoreranno come lead manager congiunti insieme a HSBC, che è stato nominato a novembre, mentre la Clifford Chance funge da consulente legale per l’imminente sukuk.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI