La settimana di Daily Muslim 12-18.01.2020

19/01/2020 di Redazione

L’Italia è ancora alle prese con alcune differenze che non dovrebbero contare, sulla carta, e invece contano ancora.

Quelle tra italiani e stranieri, per esempio, come scrive il neodirettore Andrea Aufieri nel suo primo editoriale per Daily Muslim.

O quelle tra ricchi e poveri, anche in ambienti “protetti” come le scuole.

E anche quelle tra uomo e donna, come testimonia l’anticipazione del dossier di Amica An Nisà.

In mezzo al caos italiano, qualcuno riesce ancora ad alimentare la luce della fede e quella della speranza, come testimonia una piccola grande storia di conversione all’Islam.

Dopo l’assassinio di Qasem Soleimani nel mondo è stata una settimana di grande tensione, e abbiamo provato a fare un’analisi diversa delle cose rispetto a quanto si sostiene altrove.

Non abbiamo dimenticato la tragedia ambientale in Australia, dando testimonianza di una grande iniziativa realizzata dalle reti solidali dei musulmani.

Nell’ampio capitolo della finanza islamica, abbiamo dato come sempre spazio all’espansione del mercato Halal: nel settore degli alimenti vegan, per esempio, in quello turistico, e in quello dell’hi-tec. E abbiamo condiviso un segreto: quali sono i datteri migliori in Arabia Saudita?

Per la sezione culturale abbiamo ripreso gli imperdibili racconti da Gaza, e poi la prima e la seconda parte della storia del Quaid-e-Azam, Guida Suprema del Pakistan.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI