Israele vieta l’ingresso alle deputate musulmane Omar e Tlaib

17/08/2019 di Redazione

Il primo ministro israeliano Netanyahu ha bloccato due membri del Congresso Statunitense: le musulmane Rashida Tlaib e Ilhan Omar, deputate del Partito Democratico.
Entrambe avevano chiesto di poter fare una visita ufficiale in Palestina, per sostenere il popolo palestinese nelle loro rivendicazioni contro il Governo di Israele. Le parlamentari sostengono una campagna internazionale (BDS) che invoca il boicottaggio dello Stato israeliano a causa del trattamento riservato ai palestinesi.

Non c’è altro Paese al mondo che rispetta gli Stati Uniti e il Congresso americano più di Israele – ha dichiarato  Benjamin Netanyahuma l’itinerario previsto per la visita dimostra che l’unica intenzione delle due deputate era di danneggiare Israele“.

Nel frattempo Trump, aveva twittato che l’ingresso in Israele, di quelle due donne, sarebbe stato un segno di “grande debolezza“. “Quelle donne odiano Israele e tutti gli ebrei e non c’è nulla che si possa dire o fare per far cambiare loro idea“, ha scritto il presidente.

 

COMMENTI