Iran, primi arresti per il disastro aereo

14/01/2020 di Redazione

incidente aereo ucraino iran

L’Iran ha annunciato i primi arresti per il disastro dell’attacco missilistico contro il Boeing ucraino, nel quale sono morti tutti i 176 passeggeri lo scorso 8 gennaio. La notizia è stata data dalla televisione di Stato senza alcuna nota aggiuntiva. Non si conoscono numero, nomi e ruoli degli arrestati, ma secondo le prime agenzie di stampa sembrerebbe trattarsi di militari di basso rango per il momento.

COMMENTI