Inghilterra, medico chiede a paziente musulmana di togliersi il velo: rischia il posto

28/05/2019 di Redazione

Il dottor Keith Wolverson, professionista 52enne di Derby, rischia l’espulsione dall’Ordine dei Medici dell’Inghilterra per aver chiesto ad una sua paziente musulmana di sollevare il velo, il niqab, per meglio comunicare con lei e farsi spiegare quali sintomi avvertisse. A difesa del dott. Wolverson è stata avviata una petizione online che ha già fatto registrare oltre 60mila firme.

I fatti sono accaduti alcuni giorni fa in Gran Bretagna, col medico in questione che ora vede minata la sua la professione. Il marito della paziente, dopo il racconto fatto dalla moglie, si è infatti lamentato con i dirigenti del Royal Stoke University Hospital, per la richiesta ritenuta oltraggiosa dal medico.

Il dottore Keith Wolverson sostiene di aver chiesto alla donna di togliere il niqab per capire bene cosa avesse, ma ora ammette di aver paura delle conseguenze, soprattutto dopo aver appreso di essere stato segnalato al General Medical Council (GMC) e di essere sotto indagine per discriminazione razziale.

Parlando dell’incidente, Wolverson ha dichiarato: “Ho chiesto a una signora di rimuovere il velo del suo volto per una comunicazione adeguata allo stesso modo in cui avrei potuto chiedere a un motociclista di rimuovere il casco“.

COMMENTI