In sei regioni è partito il progetto “Cittadini si diventa. Il contributo degli immigrati alla progettazione delle politiche locali”

11/08/2019 di Lela Esposito

FONDACA – la Fondazione per la cittadinanza attiva, in collaborazione con sei partner del Terzo Settore, ha avviato in sei regioni il progetto “Cittadini si diventa. Il contributo degli immigrati alla progettazione delle politiche locali” con l’obiettivo di fornire un sostegno alla programmazione di politiche di inclusione più pertinenti, di ridurre i rischi e i conflitti che accompagnano il processo di integrazione e di promuovere forme di dialogo e di scambio con le istituzioni pubbliche affinché vengano date risposte sempre più adeguate alla realtà degli stranieri in Italia.

Tra le finalità del progetto, quella di far sì che le amministrazioni locali possano riconoscere i migranti come attori responsabili nella definizione delle politiche pubbliche e per la verifica di qualità dei servizi, e non più come meri utenti o destinatari passivi di interventi. 

Le attività progettuali, finanziate a valere sul fondo FAMI, vengono realizzate nelle province di Roma, Pisa, Foggia, Piacenza, Ancona e Treviso, con la collaborazione di partner locali costituiti da associazioni migranti o da reti a supporto di gruppi di migranti e interlocutori pubblici che condividono le finalità del progetto.

Per approfondire

Fonte: FONDACA – Fondazione per la cittadinanza attiva

COMMENTI