In Pakistan iniziano a chiudere le scuole e i confini

17/03/2020 di Lela Esposito

Ormai è allarme globale ovunque, moltissime nazioni sono infette, e tentano ogni modo di contrastare il diffondersi del virus, chiudendo voli e proibendo i raduni. Anche nella Repubblica islamica del Pakistan, si iniziano a prendere le contromisure, infatti il Ministro dell’Istruzione Shafqat Mahmood, ha dichiarato che tutte le istituzioni educative di ogni ordine e grado saranno chiuse fino al 5 aprile. Dopo una riunione del consiglio di sicurezza nazionale, cui hanno partecipato la leadership civile e militare, avvenuta nei giorni scorsi si è deciso di chiudere i confini con l’Iran e l’Afghanistan, restano chiusi i confini terrestri, ma per il momento i voli internazionali restano attivi. In Pakistan sono 19 i casi accertati di COVID-19, ma le autorità vogliono prevenire la diffusione del virus, tra la popolazione che ha uno stile di vita altamente sociale.

 

 

COMMENTI