In Bangladesh crescono le banche conformi alla Sharia

13/02/2020 di Laura Imen Villa

La Bangladesh Bank, che è la banca centrale del Paese asiatico (membro dell’Asian Clearing Union) ha approvato che le banche Standard Bank e NRB Global diventeranno banche islamiche, arrivando ad avere di fatto dieci banche conformi alla Sharia. Molte banche per superare la crisi del settore che sta investendo l’Asia, stanno tentando la via della conformità per poter attirare possibili clienti che si utilizzano i prodotti finanziari halal. In Bangladesh i depositi ammontano a 2.621.109,26 milioni di taka,  30,87 miliardi di dollari (23,98%), mentre i finanziamenti hanno raggiunto 2.503.229,37 milioni di taka (24,59%). Attualmente all’interno del Paese, sono presenti nove banche islamiche: Islami Bank Bangladesh, ICB Islamic Bank, Social Islami Bank, Al-Arafah Islami Bank, EXIM Bank, Shahjalal Islami Bank, First Security Islami Bank e Union Bank.

 

COMMENTI