Il consigliere Trevisi contatta i parlamentari salentini per aiutare Maria Assunta

04/10/2019 di Francesco Buja

L’appello di Maria Assunta Ingrosso alle istituzioni perché facciano tornare in Italia il figlio, trattenuto in Egitto dall’altro genitore. Chiede aiuto, attraverso la stampa, al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intanto le risponde un altro esponente del Movimento 5 stelle, il consigliere della Regione Puglia, Tony Trevisi. Su Facebook, questo pomeriggio, il politico salentino ha scritto:«Non possiamo restare indifferenti davanti al dolore di questa madre salentina che non può vedere il proprio figlio perché trattenuto in Egitto dal padre». Dunque l’iniziativa per aiutare Maria Assunta:«Tramite il consigliere comunale di Lizzanello-Merine Antonio Parlangeli ci siamo subito messi in contatto con lei e ci ha dato maggiori dettagli su questa situazione molto triste, per cui abbiamo immediatamente attivato i parlamentari salentini. Faremo il possibile a tutti i livelli per far sì che questa donna possa tornare ad abbracciare il suo bambino».

(in foto: il consigliere regionale Tony Trevisi)

COMMENTI