Il Cairo, ergastolo a undici Fratelli musulmani

12/09/2019 di Redazione

Undici membri dei Fratelli musulmani condannati dal tribunale del Cairo al carcere a vita con l’accusa di spionaggio. Lo ha riferito l’agenzia egiziana Mena, lo abbiamo appreso dall’Ansa. Gli imputati  sono stati giudicati colpevoli  di spionaggio con organizzazioni straniere, avrebbero rivelato informazioni riservate sulla sicurezza nazionale. E avrebbero lavorato con gruppi armati per operazioni terroristiche. Condannati inoltre tre imputati a dieci anni di reclusione e altri due a sette anni. Sei le assoluzioni.

COMMENTI