I “Racconti invisibili dell’Italia” in mostra in Bosnia Erzegovina

11/09/2019 di Redazione

Si inaugurerà domani, a Banja Luka, con la mostra “Italia, racconti invisibili”, la settima Stagione della cultura italiana in Bosnia Erzegovina. L’esposizione, organizzata dall’ambasciata d’Italia a Sarajevo e dal Museo d’arte contemporanea della Republika Srpska, è incentrata sulla tradizione popolare quale componente del patrimonio immateriale italiano. Una ricchezza costituita non soltanto da monumenti quindi, ma anche dalle tradizioni e dalle espressioni ereditate da antenati, oggetti, rituali, artigianato, pratiche, eventi cerimoniali. Saranno presentate le opere di quindi artisti contemporanei italiani, attraverso sezioni audio-visive. Mostra visitabile fino al 18 ottobre a Banja Luka e successivamente a Mostar.

Il Museo d’arte contemporanea della Republika Srpska ospita la mostra anche nell’ambito della Giornata europea del patrimonio culturale. Il progetto è promosso dalla Glocal Project Consulting, in collaborazione il Museo delle civiltà di Roma, con il patrocinio dell’Unesco.

COMMENTI