I maggiori esportatori di prodotti halal sono nazioni non islamiche

03/03/2020 di Roberto Yusuf Mancini

Sembra quasi un paradosso, quello che i più grandi esportatori di prodotti halal siano Paesi ad avere i musulmani come minoranza religiosa, infatti se la più grande nazione a maggioranza islamica è l’Indonesia, che è anche il maggiore mercato che richiede e importa prodotti certificati halal, il maggiore esportatore è il Brasile, Paese storicamente a maggioranza cristiana. Proprio la nazione sudamericana è il primo esportatore di alimenti certificati per i musulmani, ed è specialmente la carne halal ad essere il prodotto di punta a servire i vari mercati islamici localizzati anche in Medio Oriente. Oltre al Brasile ci sono l’Australia e la Nuova Zelanda, insieme ad altri, a prendersi una fetta importante per le esportazioni di prodotti halal nel mondo, questa deve essere considerato come un’opportunità per quelle aziende  europee che vogliono provare a entrare in quei mercati che altrimenti sarebbero inaccessibili, provando ritagliarsi una fetta degna di considerazione.

 

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI