Flussi 2019, distribuite tra le province le nuove quote per le conversioni

13/06/2019 di Redazione

Il Ministero del Lavoro ha distribuito nuove quote del decreto flussi 2019 che permetteranno agli Sportelli Unici per l’Immigrazione di rispondere alle domande di conversione di permessi di soggiorno presentate da cittadini stranieri già regolarmente residenti in Italia.

In particolare, con una nota diffusa lo scorso 9 maggio, la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione ha diviso tra le province ulteriori 3.880 quote per convertire in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo altrettanti permessi di soggiorno per lavoro stagionale, studio/tirocinio/formazione/UE per soggiornanti di lungo periodo da altro Stato membro UE. Lo scorso 16 aprile, c’era già stata una prima distribuzione di 2 mila quote per le conversioni.

“A fronte di fabbisogni locali che si rivelassero superiori alle quote attribuite a livello provinciale, gli Uffici territoriali potranno richiedere alla scrivente ulteriori quote”, spiega il Ministero. Qui di seguito, la nota della Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione e l’allegato con lo schema di distribuzione delle diverse tipologie di quote provincia per provincia.
Nota 9 maggio 2019 –  ulteriore attribuzione quote conversione DPCM 12 MARZO 2019
Allegato nota 9 maggio 2019  ulteriore assegnazione quote conversioni
Speciale Flussi 2019

COMMENTI