Emirati Arabi, Emaar Properties ingaggia banche per il nuovo sukuk

16/09/2019 di Redazione

Banche locali e internazionali per commercializzare un sukuk (certificato d’investimento) da dieci anni, prima incursione di Emaar Properties, una delle maggiori aziende al mondo del settore immobiliare, nel mercato obbligazionario islamico dal 2016. Standard Chartered Bank coordinerà l’affare.  Dubai Islamic Bank fungerà da consulente per la Shariah, e Deutsche Bank, Emirates Nbd Capital, First Abu Dhabi Bank, Mashreq Bank e Sharjah Islamic Bank saranno gestori e sottoscrittori congiunti.

Emaar, è di proprietà del 29,22 per cento della Investment corporation di Dubai ed è quotata sul mercato finanziario della famosa città degli Emirati Arabi.

COMMENTI