Emergenza freddo, a Piacenza il progetto “Muddathir”. La Comunità Islamica in aiuto dei senzatetto

02/02/2019 di Redazione

Con l’arrivo del gelo è importante far circolare le informazioni e contribuire. Chi avesse piacere può donare, portando alla sede di Via Caorsana 43/A, materiale quale: lenzuola, federe, coperte, asciugamani da doccia, ciabatte, intimo uomo nuovo, calzini, pigiama uomo, cuscini, bagnoschiuma, shampoo, sapone, spazzolini, dentifricio, carta igienica, latte, caffè solubile“. Così la Comunità islamica di Piacenza presenta Muddathir(che in arabo significa avvolto nel mantello), il progetto ideato per contrastare l’emergenza freddo.

Questo progetto è aperto a tutti i senza tetto, senza distinzioni di provenienza o fede. Le porte si sono aperte già dallo scorso 31 gennaio presso la stessa sede. L’iniziativa è promossa dal dipartimento sociale della Comunità. Per 15 giorni si mette a disposizione la struttura, offrendo la possibilità ai senza fissa dimora di pernottare, fare la doccia, accedere ai servizi igienici e consumare la prima colazione. Per un miglior coordinamento e offrire un servizio più efficiente, sono state coinvolte anche le altre strutture attive della città lombarda.

Per ulteriori informazioni o segnalazioni di senza fissa dimora in difficoltà a causa del freddo, si può contattare il numero 342.1803409.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI