È tailandese di 102 anni, la donna più anziana che effettua l’Hajj 2019

06/08/2019 di Redazione

L’età è solo un numero quando hai un forte desiderio di qualcosa. E quando si visita la Casa di Allah, tutto diventa facile e comodo. Lo ha dimostrato una signora musulmana thailandese che completerà il suo Hajj quest’anno alla veneranda età di 102 anni. è

Infatti, la signora Noh Lanai, pellegrina del distretto di Thepha, Songkla, è la più anziana pellegrina dell’Hajj del 2019. Ha viaggiato con suo figlio da Medina alla Mecca. Tuttavia, mentre si avvicina la Hajj, le è stato consigliato di usare una sedia a rotelle per conservare la sua energia per le cerimonie.

La signora Noh Lanai aveva avuto da diversi anni il desiderio di fare il pellegrinaggio di Hajj, ma che aveva sinora sempre perso l’occasione. Oggi, ha la possibilità di completare un dovere musulmano, celebrando la cerimonia dell’Hajj nella terra santa dell’Islam. In preparazione della stessa, non solo ha partecipato ad un workshop, ma ha anche allenato il suo corpo e la sua mente, esercitandosi ogni giorno.

La donna desidera anche che coloro che non hanno ancora avuto la possibilità di andare in pellegrinaggio continuino a pregare, affinché un giorno possano esaudire il loro desiderio di essere presenti alla cerimonia.

Ogni anno, oltre due milioni di musulmani si impegnano per l’Hajj, un viaggio spirituale che rappresenta il 5 ° pilastro dell’Islam e uno dei più grandi raduni umani annuali sul pianeta.

Secondo il rapporto del 2018 dell’Autorità generale di statistica in Arabia Saudita, un totale di 2.371.675 musulmani hanno eseguito l’ Hajj l’anno scorso in un costante e consistente aumento annuale negli ultimi 92 anni.

Sono, infatti, milioni, su 1,8 miliardi di musulmani nel mondo, quelli che chiedono il visto Hajj, ma, a causa di un sistema di quote, non tutti sono in grado di venire poiché le autorità locali assegnano di solito 1.000 posti per ogni milione di musulmani per paese.

COMMENTI