Dubai, Nuova legge sugli alcolici

E’ della scorsa settimana, la nuova legge nel regno degli Emirati Arabi Uniti, che disciplina il consumo e l’acquisto degli alcolici all’interno del paese.

Esso è consentito solo ai turisti che ne fanno espressamente richiesta una volta scesi all’aeroporto, i quali riceveranno una card che li abiliterà agli acquisti solo in determinati negozi fuori dagli hotel, dove in precedenza era consentita la mescita.

La legge è chiara, però pone limitazioni: non si potrà vendere alcolici ai minori di 21 anni e rimarrà punibile chiunque venga trovato ubriaco o consumi all’aperto e in altri luoghi non consoni, le sostanze proibite dalla legge coranica.

E’ successo in alcuni casi, che alcuni turisti occidentali, sono stati imprigionati e hanno subito la pena prevista per i consumatori stranieri, il tutto perchè trovati a bere bevande alcoliche in luoghi non autorizzati.

Dubai e tutti gli Emirati, stanno facendo molto affidamento sugli introiti  che provengono dal turismo, e contano sopratutto sull’Expo2020 come punta di rilancio per l’economia e il turismo, informando ai visitatori stranieri, se proprio non possono fare a meno degli alcolici, di berli in casa o nelle proprie camere dall’albergo.

COMMENTI