Dalla Turchia ad Aviano le bombe atomiche statunitensi

29/12/2019 di Redazione

La notizia è riportata da Il Gazzettino: La base Usa di Aviano accoglierà una cinquantina di bombe atomiche statunitensi collocate in Turchia. Nulla di cui meravigliarsi, perché l’ipotesi circolava da qualche anno. Una mossa dovuta alla inimicizia di Erdogan verso gli Stati Uniti d’America e alla sua vicinanza progressiva a Putin.  Quindi si porteranno ad Aviano, provincia di Pordenone, le bombe dalla base aerea di Incirlik, città a una dozzina di chilometri da Adana, in Turchia.

Nella base del Friuli Venezia Giulia vi sarebbero già altre bombe nucleare. Tant’è che si starebbe rafforzando la sicurezza là dove sarebbero depositate le altre devastanti armi.

(i foto: la sede del Congresso degli Stati Uniti d’America, in Washington) 

COMMENTI