Booking online, le piattaforme Halal in crescita

18/01/2020 di Lela Esposito

halal-travel-viaggibooking-aeroporti

Il mondo della tecnologia sta prendendo sempre più piede nella nostra vita, e molti servizi stanno nascendo per rispondere alle esigenze dei musulmani e trasformarle in opportunità di business. Non ultime le piattaforme di booking destinate ai clienti di fede musulmana. Tra le più giovani piattaforme troviamo  havehalalwilltravel.com, halaltrip.com, Rihaala e Tripfez.

Halalbooking.com, nata nel 2009, si era proposta di arrivare a valere entro il 2018 almeno un miliardo di dollari, ma solo dopo un finanziamento ha toccato la cifra di 52 milioni di dollari. Nonostante tutto i dirigenti si dichiarano molto ottimisti per il futuro, poiché sono in programma nuovi servizi e attività di marketing per raggiungere l’obbiettivo previsto.

L’obiettivo comune è quello di incentivare la filosofia del booking classico, favorirne la crescita costante e incoraggiarne i risultati incoraggianti, anche grazie alle nuove professioni che ruotano intorno a questo settore.

 

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI