Coronavirus, Cina fa rientrare i suoi cittadini dall’Iran

03/03/2020 di Redazione

La Cina ha cominciato a far evacuare i suoi cittadini dall’Iran, l’ambasciata della Cina a Teheran sta organizzando i rimpatri dei suoi cittadini per via per la diffusione ormai fuori controllo dell’epidemia di CoVid-19, la malattia derivata dal coronavirus. , lo scrive il giornale di Stato Global Times, che aggiunge come molti espatriati cinesi in Iran abbiano voluto donare aiuti  dalla madrepatria contro l’epidemia nonostante le sanzioni che sferzano il paese. In Iran sono finora 66 i morti accertati e 1501 i casi di contagio confermati. Il paese è il secondo per decessi dopo la Cina. Tra i contagiati figurano anche 23 parlamentari.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI