Caso-Koulibaly, la stampa estera accusa l’Italia di razzismo

27/12/2018 di Redazione

Tiene banco non solo in Italia, ma anche all’estero, la vicensa dei cori razzisti urlati dai sostenitori dell’Inter ieri sera allo stadio “Meazza contro il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly. Il calciatore francese naturalizzato senegalese, sul proprio profilo facebook, ha chiesto scusa ai propri tifosi ed ai compagni di squadra per l’espulsione rimediata contro i nerazzurri, ma ha anche usato parole che dovrebbero far riflettere, pur nella loro semplice “normalità”:

Intanto, la stampa estera mette in risalto quanto accaduto a Milano parlando senza mezzi termini di “razzismo“. In Francia, Inghilterra, Spagna e altri Paesi europei i titoli dei maggiori quotidiani puntano il dito contro i buu discriminatori intonati all’indirizzo del difensore partenopeo.

Ovviamente, le cronache riportano anche la notizia della morte di Daniele Belardinelli, l’ultrà nerazzurro di 35enne che è deceduto in ospedale per i traumi riportati nell’investimento con un Suv prima del match.

COMMENTI