Berlusconi: Detassare aziende che assumono giovani

21/01/2020 di Redazione

In un video pubblicato sui suoi canali social, Silvio Berlusconi si scaglia contro la misura inclusiva del reddito di cittadinanza: “Sappiamo che purtroppo negli ultimi tempi sono stati trecentomila i giovani che hanno lasciato l’Italia per cercare un lavoro adatto alle loro aspirazioni, che in Italia non trovavano. Dobbiamo sapere che esistono oggi in Italia due milioni di ragazze e ragazzi che non studiano e non lavorano. Questo governo, invece di credere nel loro futuro e di offrire prospettive concrete, propone come unica soluzione il reddito di cittadinanza”, una “paghetta offensiva di 493 euro in media”.
Questa la soluzione proposta dall’ex primo ministro: “Noi abbiamo approfondito il problema, proponiamo una vantaggiosa detassazione per le aziende che investono e assumono giovani e, in relazione ai giovani assunti, una detassazione e una decontribuzione dei contratti di lavoro: tre anni per il praticantato e i successivi tre anni per i contratti di primo impiego”.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI