Australia, dopo gli incendi più vicini all’estinzione 113 specie animali

12/02/2020 di Redazione

Cominciano a essere tracciati i bilanci dei catastrofici incendi in Australia: per il governo federale sono ben 113 le specie animali dichiarate “più vicine all’estinzione” e bisognose “attenzione urgente”.

Il comitato scientifico presieduto dalla ministra dell’Ambiente, Sussan Ley, ha annoverato tra queste 13 specie di uccelli, 20 di rettili, 17 rane, cinque invertebrati, 22 specie di crostacei e 17 di pesci. La lista è basata su quanto fossero in pericolo le specie prima della crisi degli incendi, quanto delle loro aree di distribuzione è rimasto distrutto dal fuoco e quale sarebbe il probabile impatto.

Fra le specie indicate, quelle simbolo della turistica Kangaroo Island, dove l’impatto degli incendi è stato devastante: il topo marsupiale dunnart e il pappagallo nero. Fra le altre la rana corroboree, il marsupiale parma wallaby, l’uccello lira superb e la lucertola d’acqua water skink.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI