Attentato al Ministero degli Esteri libico, l’Isis rivendica l’attacco

27/12/2018 di Redazione

Il durissimo attacco avvenuto al ministero degli Esteri di Tripoli, è stato rivendicato dall’Isis. Attentato nel quale due persone sono morte – oltre ai tre attentatori – e altre 18 sono rimaste ferite.

Di seguito pubblichiamo la nota della Farnesina.

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, nel condannare “l’attentato terroristico perpetrato oggi a Tripoli contro il Ministero degli Affari Esteri del Governo di Accordo Nazionale”, ribadisce “il fermo impegno italiano nella lotta a ogni forma di terrorismo” e conferma “la convinta solidarietà al popolo della Libia e alla sua giusta aspirazione a una vera sicurezza”. Per questo l’Italia sostiene l’azione del Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite, affinché si pervenga a rafforzare la stabilizzazione, l’unità nazionale e la democrazia della Libia.

 

COMMENTI