Attacchi israeliani in Cisgiordania, 4 morti

07/02/2020 di Redazione

Una spirale di violenza crescente in Cisgiordania, dove in risposta al ferimento di 15 soldati del suo esercito a Gerusalemme, investiti da un’auto, Israele ha ordinato diversi attacchi alle porte di Jenin e lungo la Striscia di Gaza. Almeno quattro i morti confermati, tra i quali un minorenne e un giovane poliziotto di 19 anni dell’Anp.

Ayman Odeh, leader della Lista Comune dei partiti arabi nella Knesset, ha usato parole dure per condannare questa escalation, in particolare contro persone inermi: “I cittadini arabi del paese hanno scelto una lotta civile e democratica per porre fine all’occupazione e portare pace e uguaglianza. Non ci sono altre vie per ottenere questo risultato in nessun altro modo”, ha detto.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI