Arabia, stop ai divorzi segreti. Le donne riceveranno un sms

08/01/2019 di Redazione

Niente più decisioni unilaterali in caso di separazione tra marito e moglie in Arabia Saudita. Se finora ciò era consentito al consorte, ora entra in vigore una nuova direttiva del Ministero della Giustizia che mette fine ai cosiddetti “divorzi segreti“, ovvero quei casi in cui il marito mette fine al matrimonio senza neanche informare la moglie.

I tribunali saranno tenuti ad informare le mogli sulle sentenze di divorzio che le riguardano attraverso l’invio di sms sui loro smartphone. “Questo metterà fine a ogni tentativo di imbrogliare o impadronirsi dell’identità delle donne per assumere il controllo dei loro conti bancari e proprietà, usando procure precedentemente emesse“, ha sottolineato un avvocato divorzista, Somayya Al-Hindi, citato dalla Saudi Gazette.

Lo stesso avvocato ha riferito di diverse cause finite in tribunale di donne saudite che hanno continuato a vivere con i loro ex mariti non sapendo che questi avevano chiesto ed ottenuto il divorzio. La nuova misura garantirà che alle donne vengano riconosciuti i loro diritti, compreso quello agli alimenti, una volta divorziate, ha sottolineato un altro avvocato, Nisreen al-Ghamdi.

COMMENTI