Arabia Saudita: Vision 2030 trasforma anche il Valentine’s day

Chi lo avrebbe detto solo due anni fa che nell’ortodossa terra dei Saud, nella terra dove il rapporto di coppia all’esterno dell’eremo di casa è considerato vietato, nella terra dove vigeva la separazione dei sessi nei locali, si sarebbe presentata l’occasione di festeggiare, niente di meno che il giorno di San Valentino?

Fino a due anni fa era illegale festeggiare questo giorno, in quanto considerato dai clerici sauditi non consono alle virtù di un musulmano, e lontano dalle tradizioni saudite, quest’anno è di pubblico dominio.

Sino all’anno scorso non si poteva pubblicizzare questa giornata e i ristoranti che organizzavano tale evento lo facevano sotto mentite spoglie, con altri nomi o altri eventi, per paura di ritorsioni dal governo o dalla polizia religiosa, quest’anno invece, i locali più alla moda, più di tendenza di tutto il regno si sono dati da fare per accaparrarsi più clienti possibili.

La fa da padrona in questo la città di Jeddah, sempre avanti rispetto a tutto il regno, un tempo considerata la pecora nera, la città perduta e delle perdizioni dai clerici e dagli estremisti, ora invece al pari passo se non superiore a moltissime altre megalopoli di tutto il mondo. Segue Riyadh che si sta attrezzando velocemente a seguire la sorella anziana con numerose offerte no solo nei ristoranti ma anche nei caffè.

Alcuni esempi: Okku, uno dei migliori e pluripremiato ristorante giapponese di Riyadh, con interni spettacolari, offre un ambiente perfetto per una serata romantica. Quest’anno ha un menu fisso di San Valentino, con eleganti desser, in più può accogliere i clienti in una speciale area salotto per due. Il ristorante organizza anche la consegna dei fiori e dei regali prima della serata per sorprendere la propria amata.

Un altro ristorante della fascia alta, sempre di Ryadh: The Globe, che si trova nel punto più alto della Torre Al-Faisaliah, e si affaccia sullo splendido skyline di Riyad, offre serata a tema con cibo raffinato e musica per San Valentino.

Il Lusin, ristorante armeno con due sedi, una a Riyadh e l’altra a Jeddah, presenta un mix di sapori tra la cucina armena e quella araba. L’atmosfera in entrambi i ristoranti, per la serata sarà calda con luci soffuse e musica di sottofondo armene, per offre alle coppie una emozione accogliente.

Ristorante e caffetteria Agave $$$

Invece per la coppie più giovani vi saranno atmosfere più piacevoli e fresche per godersi una serata con musica dal vivo e posti a sedere all’aperto e una vista mozzafiato sulla costa di Jeddah al tramonto, è quello che offre il ristorante caffetteria Agave, che è famoso per l’ospitalità del personale che accoglie i clienti con eventi speciali e sorprese che trasformano la serata in meravigliose feste.

E’ pur vero che un proverbio arabo dice: ” la via per il cuore di qualcuno è attraverso il loro stomaco”, ma più che proverbio o tradizione orale, ciò che sta muovendo l’Arabia Saudita verso nuovi orizzonti è la ormai ogni menzionata Vision 2030.

Sappiamo da dove sono partiti, ma sapremo mai dove e come finiranno?

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI